Xylella fastidiosissima


i prodotti dell'ulivo.jpg

Gli olivi sono piante che producono olio, ma al tempo stesso decoro del paesaggio pugliese. Occorre difenderli con i mezzi che la scienza ci offre, impedendo la diffusione della xylella fastidiosa, se occorre, anche con sistemi drastici, ma selettivi. Ricordiamo però che la scienza e la ricerca sono insostituibili quando sono al servizio dell'umanità, ma a volte sono al servizio di cattivi padroni. Non è sempre vangelo quello che si dichiara in nome della scienza, spesso i molti dubbi che turbano certe situazioni diventano legittimi e reali.

Ora sarebbe bello capire ci so li fess i ci li dritt... al momento la confusione mi pare regni sovrana. Ed è quello che vogliamo coloro che hanno interessi che non coincidono con la salvaguardia del patrimonio secolare. Questi sono coloro che da ultimo non riescono più a massimizzare i profitti delle loro estesissime chiantate. Per quanto ne so io a Ceglie Messapica di questo tipo di proprietà non c'è grande diffusione. Pochissime sono le estensioni massicce di ulivo. Spesso si tratta di appezzamenti ridotti che andrebbero ricondotti alla cura tradizionale dell'aratura periodica della terra con sistemazione della stessa in prossimità dei tronchi delle singole piante per agevolare la raccolta. La drastica riduzione dei pesticidi aselettivi che distruggono agenti patogeni unitamente ai naturali loro nemici. La periodica e professionale potatura per il rinforzo e la salvaguardia della massimizzazione vegetale e produttiva delle piante. Detto questo chiediamoci qual'è la convenienza e la possibilità economica del piccolo proprietario che da tempo è incentivato all'abbandono delle buone pratiche produttive proprio dalla scarsa convenienza economica della produzione. In ultima analisi le nostre autorità preposte fanno qualcosa per difendere i nostri produttori dalla concorrenza degli importatori? L'Europa ha interesse e volontà di difendere le biodiversità dalla riduzione massiccia di prezzi di vendita e dall'aumento dei prezzi di produzione? Il quadro visto dal lato dei fessi mi pare chiaro. Ora si tratta di capire fin dove si vogliono spingere i furbi...

#olivo #Puglia #CeglieMessapica #dubbi #xylellafastidiosa